ROSIN 

ROSIN

Un altro metodo d'estrazione veloce e non pericoloso è il Rosin, anche detto SHO (Solventless Hash Oil). Questo processo consiste nell'inserire influorescenze o scarti di cannabis dentro ad una piastra per capelli, usando  carta da forno e utensili per il dabbing. Esercitando pressione durante il surriscaldamento delle infiorescenze tra le due piastre, i tricomi si separano dalla materia vegetale colando sotto forma di resina liquida.

Confronta 0